Fare migrazione e-mail una corsa facile ™ - di volta in volta!

5 Errori che distruggono la tua esperienza quotidiana con Outlook (E come sbarazzarsi di loro)

5 Errori che distruggono la tua esperienza quotidiana con Outlook (E come sbarazzarsi di loro)

Outlook ha la reputazione di un client di posta elettronica difettoso, ma se esamini le statistiche pure invece di recensioni personali tendenziose, si scopre che Outlook è in realtà più affidabile di molti altri software. Tuttavia, i bug accadono, e quei bug possono seriamente ostacolare la tua produttività se devi affrontarli più e più volte mentre fai qualcosa di banale come inviare posta o cercare di trovare un contatto specifico.

In questo articolo esaminiamo cinque bug ed errori comuni che gli utenti di Outlook spesso riscontrano, e fornire una soluzione per loro.

Errore 1: “550 5.7.1 Inoltro negato: È necessario verificare la presenza di nuova posta prima di inviare posta"

Problema

Immagina una situazione. Hai composto un messaggio per il tuo contraente, documenti allegati, e ho fatto clic su "Invia" con la certezza che il messaggio è in viaggio verso il destinatario, ma improvvisamente vedi il seguente messaggio di errore in Outlook:

550 5.7.1 Inoltro negato: È necessario verificare la presenza di nuova posta prima di inviare posta

Controlla la nuova posta? Ok, fai così e stavolta va tutto bene. Ma solo fino alla prossima volta, quando la situazione si ripete e il messaggio ricompare.

Soluzione

Il motivo per cui questo problema si verifica in primo luogo e anche perché persiste è perché il tuo server di posta è configurato come autorizzazione "POP prima di SMTP". Ecco perché il controllo di una nuova posta risolve temporaneamente il problema: Outlook ti autorizza tramite il protocollo POP e questa autorizzazione rimane attiva per qualche tempo dopo. Quindi qualsiasi autorizzazione SMTP imminente avrà successo.

Ok, ma come eliminare completamente questo messaggio?? Devi semplicemente configurare Outlook per controllare automaticamente la nuova posta prima di inviare nuova posta.

Impostazioni dell 'account - Accedere

Questo è tutto!

Errore 2: "Si è verificato un errore sconosciuto, codice errore 0x80070002”

Problema

Quando provi a creare un nuovo account in Outlook o provi semplicemente ad aprire un file PST, vedi invece il messaggio di errore 0x80070002. La causa principale di questo errore di Outlook è un file PST danneggiato. La soluzione è correggere questo file PST o forzare Outlook a memorizzare i file PST in un'altra cartella. Rivediamo entrambe le soluzioni.

Attenzione! Stai facendo i seguenti passaggi a tuo rischio. Se non sai cos'è il Registro di sistema e come funziona, è meglio chiedere aiuto professionale.

Soluzione 1 – ridefinire la cartella di archiviazione PST

  1. Vai al tuo Documenti cartella e crea una nuova cartella con un nome arbitrario. Il tuo tipico percorso verso il Documenti la cartella è “C:\Users <nome utente>\Documents\”. Supponiamo che tu abbia creato la cartella "NewPSTFolder" lì.
  2. Apri l'editor del registro. Per fare questo, premi "Win+R" sulla tastiera, quindi digita regedit e fare clic su OK.
    Importante! La modifica del Registro deve essere eseguita solo da un utente esperto. A meno che tu non lo sia 100% sicuro di quello che si sta facendo, non modificare il Registro! Modifiche improprie al Registro di sistema possono portare a un funzionamento errato del sistema operativo e persino danneggiarlo.
  3. Nell'editor del registro, individuare il seguente percorso: HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\<versione>\Outlook\
    Qui, <versione> è la versione della tua applicazione Office. È probabile che tu abbia solo una versione di Office installata, quindi apri quello che hai, ma nel caso dovessi differenziare, ecco come le versioni di Outlook corrispondono ai numeri di versione interni di Office:
  • Prospettiva 2007 = 12
  • Prospettiva 2010 = 14
  • Prospettiva 2013 = 15
  • Prospettiva 2016 = 16
  1. Seleziona la chiave Outlook nel riquadro sinistro della finestra Editor del Registro di sistema, e nel riquadro di destra fare clic con il pulsante destro del mouse in qualsiasi punto dell'area vuota. Questo farà apparire il menu contestuale.
  2. Selezionare "Nuovo -> Valore stringa". Assegna un nome al nuovo valore "Forza PSTPath".
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul valore "ForcePSTPath" appena creato e selezionare "Modificare".
  4. Digita il percorso completo della cartella che hai creato al passaggio 1. Nel nostro caso, è “C:\Users <nome utente>\Documents\NewPSTFolder”. Fare clic Ok.

Ora, chiudi l'editor del registro e riavvia Outlook. La creazione di un nuovo profilo dovrebbe funzionare bene ora.

Soluzione 2: Correggi il file PST rotto

A volte la prima soluzione semplicemente non funziona. Non è ancora possibile aprire il file PST in Outlook senza il messaggio di errore 0x80070002. In questo caso potresti voler provare Casella degli strumenti di ripristino per Outlook.

  1. Scarica Recovery Toolbox for Outlook dal sito di download ufficiale.
  2. Apri il file PST problematico nel programma.
  3. Seleziona la modalità "Ripristino".
  4. Attendi fino al termine del recupero.

Errore 3: Viene visualizzato solo il completamento automatico nella casella di ricerca 5 Oggetti

Problema

Outlook offre un modo elegante per trovare rapidamente un contatto di cui hai bisogno. Inizia a digitare le prime lettere del nome o dell'email di un contatto, e il completamento automatico suggerisce immediatamente le varianti corrispondenti al tuo tipo. Tuttavia, c'è un piccolo problema qui introdotto con l'aggiornamento in 2017. Non esattamente un errore, ma un inconveniente, infatti.

Quando si digitano le prime lettere nella casella di ricerca di Outlook per individuare rapidamente un contatto, ti ritroverai con solo pochi contatti mostrati. Ciò significa che devi continuare a digitare una parte del nome per visualizzare più contatti corrispondenti. Inutile dire che, questo non è troppo conveniente. per fortuna, c'è una soluzione semplice.

Soluzione

Dovrai eseguire nuovamente alcune modifiche al registro per riportare il completamento automatico al suo comportamento precedente.

  1. Esegui l'editor del registro. Per fare questo, premi "Win+R" sulla tastiera, quindi digita regedit e fare clic su OK.
  2. Nell'editor del registro, individuare il seguente percorso: HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\<versione>\Outlook\Options\
    Qui, <versione> è la versione della tua applicazione Office. Ecco come le versioni di Outlook corrispondono ai numeri di versione interni di Office:Prospettiva 2007 = 12
    Prospettiva 2010 = 14
    Prospettiva 2013 = 15
    Prospettiva 2016 = 16
  3. Fare clic su "Opzionitasto ” nel riquadro di sinistra, quindi fare doppio clic su "Disabilita il completamento automatico dell'aggiornamento"valore" nel riquadro di destra e modificare il valore DWORD in "1". Fare clic Ok.
  4. Chiudi l'editor del registro e riavvia Outlook.

Ora, Outlook verrà visualizzato fino a 50 contatti corrispondenti non appena si digita, che ti consente di individuare rapidamente ciò di cui hai bisogno.

Errore 4: Si verificano brevi scatti e pause mentre si lavora in Outlook

Problema

Molti utenti spesso affrontano strane pause e rallentamenti durante le operazioni casuali di ricezione e invio di e-mail. Outlook sembra funzionare normalmente, ma con problemi di prestazioni più o meno evidenti. Sicuramente, l'applicazione rimane funzionale al cento per cento, ma tali pause improvvise possono essere esasperanti! La tua produttività può soffrire molto di questi problemi.

Soluzione

Più utenti di Outlook si lamentano dei problemi di prestazioni che iniziano a riscontrare nel tempo. Invio e-mail, la scrittura di messaggi e l'esecuzione di altre operazioni tipiche in Outlook vengono periodicamente interrotte da pause. Tali ritardi e pause sono tanto più tangibili quanto più grande è il file PST.

Infatti, la causa di questi problemi di prestazioni è la crescente dimensione del file PST. Quando la dimensione del PST è inferiore a circa 5 GB, la maggior parte degli utenti di Outlook non subirà alcun rallentamento mentre lavora con l'applicazione. Ma database PST più grandi, all'incirca 10-15 La dimensione di GB causerà pause dell'applicazione su molti computer. E con file di grandi dimensioni (20-30 GB) Outlook funzionerà a scatti su quasi tutti gli hardware.

Ecco diversi modi per risolvere il problema:

  • Riduci le dimensioni del tuo file PST di Outlook eliminando alcuni messaggi o archiviandoli. Tale metodo, mentre efficace, potrebbe non essere molto conveniente. Potresti non avere abbastanza messaggi "spazzatura", o potrebbe non voler archiviare o rimuovere nulla.
  • Riduci le dimensioni del tuo file PST di Outlook suddividendolo in diversi file PST più piccoli. Puoi usare a strumento di terze parti per dividere un file PST autonomo.

Errore 5: Durante l'invio di posta in Outlook viene visualizzato un errore 0x800ccc0f

Problema

Gli utenti segnalano il messaggio di errore che appare quando provano a inviare e-mail in Outlook. Il messaggio di errore dice specificamente che l'invio "... ha segnalato un errore 0x800ccc0f: La connessione al server è stata interrotta”. Dovremmo sottolineare quanto sia fastidioso un tale errore quando è necessario inviare urgentemente rapporti o accordi cruciali ai propri partner commerciali??

Soluzione

Nella maggior parte dei casi l'errore è causato da alcuni problemi di connettività. Quindi, la soluzione è passare attraverso la lista di controllo dei possibili motivi della connessione difettosa ed eliminare tutto ciò che hai trovato. Le cause più comuni dell'errore 0x800ccc0f in Outlook sono:

  • Non sei connesso a Internet. Assicurati che le pagine web vengano caricate nel tuo browser, e l'indicatore di connessione nella barra delle applicazioni dice che c'è accesso a Internet.
  • Impostazioni del profilo di Outlook errate. Le impostazioni errate del tuo account Outlook potrebbero impedire a Outlook di connettersi al server di posta. Controlla le impostazioni del tuo account e assicurati di averle specificate correttamente.
  • Il firewall sta bloccando la connessione. Apri le impostazioni del firewall e assicurati che l'applicazione permetta a Outlook di accedere al server di posta.
  • Software Outlook danneggiato. Un raro, ma ancora possibile motivo causato da altri fattori come virus o errori di sistema. Prova a reinstallare Outlook.
  • File PST danneggiato. Anche il controllo del file PST per errori e danni vale il tuo tempo se nient'altro è stato d'aiuto. Scarica Casella degli strumenti di ripristino per Outlook per scansionare il file PST per possibili danni nella sua struttura e risolverli.

Leggi anche

Quanto è stato utile questo post?

Fare clic su una stella di votarla!

Voto medio 5 / 5. conteggio dei voti: 2

Nessun voto finora! Puoi essere il primo a votare questo messaggio.

Come hai trovato questo post utile ...

Seguici sui social media!

Ci dispiace che questo post non è stato utile per te!

Cerchiamo di migliorare questo post!

Diteci come possiamo migliorare questo post?

 
Commenti

Ancora nessun commento.

lascia un commento

 

5 Errori che distruggono la tua esperienza quotidiana con Outlook (E come sbarazzarsi di loro)

tempo di leggere: 6 me